Specialità e informazioni

Il Pizzotto

I Pizzotti nascono da una intuizione dovuta alla continua ricerca di nuove forme e sapori da aggiungere alle nostre proposte. Si tratta sempre di impasto della pizza che viene chiuso arrotolando due lembi verso il centro per formare una sorta di cannolo siciliano. Il ripieno è il classico delle pizze, pomodoro e mozzarella, solo mozzarella, ecc.; l'esterno viene arricchito con salumi o verdure fresche. Venite ad assaggiare le nostre 10 varianti.

 

IL PIZZOTTO
 
MARY
(Pomodoro + mozzarella) + (rucola + pomodorini)
TOSTO
(Mozzarella + emmenthal) + prosciutto cotto
DELICATO
(Stracchino) + bresaola
SOTTOBOSCO
(Pomodoro + mozzarella + funghi) + prosciutto crudo
TINI
(Pomodoro + mozzarella + salsa tartufata + salsiccia) + speck
DOLOMITI
(Mozzarella + patate) + speck
EXTRA
(Mozzarella + friarielli ripassati con aglio e peperoncino) + lardo
CAPRESE
(Pomodoro+mozzarella)+mozzarella di bufala+pomodoro+basilico
TIROLO DEL SUD
(Mozzarella + gorgonzola + porcini) + speck
BENVENUTI AL SUD
(Mozzarella + ‘nduja + salsiccia) + pecorino grattugiato
 
 
 
 

 

 

LE FOCACCE

 

ROSMARINO
(ROSMARINO + PARMIGIANO)
MONTANARA
(LARDO+ROSMARINO+PARMIGIANO)
SCIATORE
(PATATE + CIPOLLA + SALSICCIA)
TAVOLOZZA
(POMODORINI+ RUCOLA+ OLIVE NERE+ SCAGLIE DI
PARMIGIANO)
PARIGINA
(SALUME A SCELTA + FORMAGGIO  BRIE)
TRIS
(TONNO + MAIS + CARCIOFINI)
VEGETARIANA
(ZUCCHINE GRIGLIATE*+ MELANZANE GRIGLIATE+
PEPERONI GRIGLIATI)
PIC NIC
(SALSA TONNATA + MAIS + RUCOLA)
DUCHESSA
(BRESAOLA+ RUCOLA + SCAGLIE DI PARMIGIANO)
REGINA
(POMODORO A FETTE + MOZZARELLA DI BUFALA + BASILICO)

Creato a Gragnano negli anni ottanta come alternativa alla pizza e con lo stesso impasto, è una sorta di ciabatta che viene cotta nel forno a legna. La cottura avviene in due fasi. La prima permette all'impasto di cuocere, così da poter essere tagliato e farcito. Nella seconda fase si aggiungono gli ingredienti che devono completare la cottura in forno. Vi sono anche versioni in cui il contrasto con la farcitura fredda è parte integrante del prodotto finito. 

 

 

 

DUE BONTA' (MOZZARELLA+SALSICCIA +PEPERONI GRIGLIATI*), SAGRA (MOZZARELLA + SALSICCIA + VERDURA RIPASSATA* CON OLIO, AGLIO E PEPERONCINO), ORTOLANO (MOZZARELLA + SALSICCIA + ZUCCHINE GRIGLIATE*+ CIPOLLA), ALPINO (MOZZARELLA + SALSICCIA + CIPOLLA+ PATATA), CRUCCO (MOZZARELLA + WURSTEL + SCAMORZA + KETCHUP + SENAPE), PARMIGIANA (MOZZARELLA + MELANZANE GRIGLIATE* + POMODORO), BAGNA CAUDA (MOZZARELLA + PEPERONI GRIGLIATI* + ALICI), ESTATE (MOZZARELLA DI BUFALA + POMODOR I + BASILICO), GRECO (FETA + POMODORINI + OLIVE NERE + ORIGANO), LIGURE (PESTO GENOVESE + CAPRINO + POMODORINI), CAMILLA (MOZZARELLA DI BUFALA + PROSCIUTTO CRUDO), MEDITERRANEO (TONNO + POMODORO + MAIONESE), GOLOSO (STRACCHINO + SPECK O PANCETTA), ESPLOSIVO (MOZZARELLA+SALAME PICCANTE+'NDUJA+GORGONZOLA)

RICONOSCIMENTI

2017

 

PERUGIATODAY

Redazione

23 febbraio 2017 17:44

 

Economia

 

L'eccellenza umbra sul tetto del mondo: ecco la miglior pizza vincitrice al contest mondiale di Rimini

Si è svolto a Rimini il campionato World Pizza Contest, gara internazionale riservata a pizzaioli professionisti. Sul gradino più alto del podio si è piazzata la nostra città

 

 

World Pizza Contest, gara internazionale riservata a pizzaioli professionisti, giudicati da una qualificata giuria internazionale. La manifestazione organizzata dalla NIP food (Nazionale Italiana Pizzaioli) ha visto la partecipazione di molti concorrenti provenienti da Italia ed estero.

Al termine della gara svoltasi tra impasti, farciture e creatività nella presentazione della pizza, il gradino più alto del podio è stato di Vittoria Savino, Lady NIP Chef, pizzaiola e proprietaria della Pizzeria “Non vedo l’ora” di Perugia. La pizzeria, tra le migliori in città anche per il sito di Tripadvisor, è nata nell’aprile del 2013 dalla passione per la cucina di Vittoria, maestra di sci ed ex componente della squadra nazionale di sci acrobatico e la competenza imprenditoriale del marito Roberto Tenore, ex manager aziendale.

Chi conosce la pizzeria sa che dietro a questo successo si nasconde tanto studio, dedizione e amore per il proprio lavoro. L’impasto è il vero successo di questa pizza, almeno 48 ore di lievitazione/maturazione con un grammo di lievito naturale per chilo di farina, materie di primissima qualità e cottura nel forno a legna. Nulla viene lasciato al caso ed ogni nuova pizza viene testata ed assaggiata prima di venire proposta. Nel menù oltre a tutte le pizze classiche trovano posto quelle suggerite dai clienti.